• Home
  • Interventi detraibili

Quali interventi posso portare in detrazione?

L’agevolazione al 110% è prevista per interventi cosiddetti “trainanti" e “trainati"

Interventi Trainanti

  • isolamento termico degli edifici
  • sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale sulle parti comuni
  • sostituzione di impianti di climatizzazione invernale sugli edifici unifamiliari o sulle unità immobiliari di edifici plurifamiliari funzionalmente indipendenti
  • interventi antisismici

Interventi in Sismabonus

Il Superbonus è valido anche per tutti gli interventi di riduzione del rischio sismico (anche di una sola classe) ad esclusione degli edifici ubicati nella zona sismica 4.
Ammessa al beneficio anche la realizzazione, congiunta, di sistemi di monitoraggio strutturale continuo a fini antisismici.

Interventi Trainati

  • efficientamento energetico in ecobonus
  • installazione di colonnine di ricarica per i veicoli elettrici
  • installazione di impianti solari fotovoltaici connessi alla rete elettrica
  • installazione contestuale o successiva di sistemi di accumulo integrati negli impianti solari fotovoltaici agevolati

A condizione che siano eseguiti congiuntamente con almeno uno degli interventi trainanti

Guarda il nostro Video Tutorial oppure consulta questa pagina per avere tutte le informazioni su come ottenere la detrazione fiscale prevista con il Superbonus 110%, a chi si rivolge, quali interventi è possibile portare in detrazione e come sfruttare la possibilità di cessione del credito.

Per ogni chiarimento o ulteriore informazione, non esitare a contattarci!

EcoBonus

Interventi detraibili

Interventi trainanti:

Isolamento termico degli edifici

Con i seguenti tetti di spesa:

50.000 € per gli edifici unifamiliari o per le unità in edifici plurifamiliari

40.000 € per unità immobiliare, in edifici composti da due a otto unità immobiliari

30.000 € per unità immobiliare, in edifici composti da più di otto unità immobiliari

Impianti di climatizzazione invernale su edifici condominiali

L'intervento interessa:

la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti su edifici condominiali con:

  • impianti centralizzati per il riscaldamento, il raffrescamento o la produzione di acqua calda sanitaria a condensazione (efficienza almeno pari alla classe A), a pompa di calore (compresi gli impianti ibridi o geotermici) anche abbinati all’installazione di impianti fotovoltaici
  • impianti di microgenerazione
  • impianti a collettori solari
  • allaccio a sistemi di “teleriscaldamento efficiente" (per i soli immobili ubicati in comuni montani non interessati dalle procedure europee di infrazione n.2014/2147 e n.2015/2043)
Nota Bene:

la detrazione spetta, nel limite previsto, anche per le spese di di smaltimento e bonifica dell’impianto sostituito, nonchè per la sostituzione della canna fumaria collettiva esistente

Tetto di spesa:

20.000 € per unità immobiliare, in condomini fino a otto unità immobiliari

15.000 € per unità immobiliare, in condomini composti da più di otto unità immobiliari

Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale sugli edifici unifamiliari o sulle unità immobiliari di edifici plurifamiliari funzionalmente indipendenti

Con i seguenti tetti di spesa:

30.000 € per edifici o unità immobiliare

SismaBonus

Interventi detraibili

Interventi trainanti:

Interventi di riduzione del rischio sismico

La detrazione interessa:

La detrazione si applica alle spese sostenute dagli acquirenti di case antisismiche, oggetto di interventi effettuati mediante demolizione e ricostruzione dell’immobile, vendute da imprese di costruzione entro 18 mesi dal termine dei lavori (ad eccezione degli edifici ubicati nella zona a basso rischio “zona 4")

All’agevolazione è ammessa anche la realizzazione, congiunta, di sistemi di monitoraggio strutturale continuo

Nota Bene:

In caso di cessione del credito ad un’impresa di assicurazione e di contestuale stipulazione di una polizza che copre il rischio di eventi calamitosi, viene confermato che i costi della polizza possano essere portati in detrazione al 90% (anziché al 19%)

Tetto di spesa:

96.000 € per unità immobiliare

Interventi aggiuntivi

L’agevolazione è concessa anche per altri interventi di efficientamento energetico (art.14 d.l 63/2013)

Interventi trainati:

Installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda

Con il seguente tetto di spesa:

60.000 € per unità immobiliare

A condizione che siano realizzati congiuntamente ad almeno uno degli interventi “trainanti” in EcoBonus o SismaBonus

Serramenti e infissi

Con il seguente tetto di spesa:

60.000 € per unità immobiliare

A condizione che siano realizzati congiuntamente ad almeno uno degli interventi “trainanti” in EcoBonus o SismaBonus

Acquisto e posa in opera di schermature solari

Con il seguente tetto di spesa:

60.000 € per unità immobiliare

A condizione che siano realizzati congiuntamente ad almeno uno degli interventi “trainanti” in EcoBonus o SismaBonus

Impianti Fotovoltaici

È agevolata anche l’installazione di impianti fotovoltaici su edifici, connessi alla rete elettrica e la contestuale o successiva realizzazione di sistemi di accumulo

Con il seguente tetto di spesa:

48.000 € per unità immobiliare

A condizione che siano realizzati congiuntamente ad almeno uno degli interventi “trainanti” in EcoBonus o SismaBonus

Ricarica veicoli elettrici

È agevolata anche l’installazione di colonnine di ricarica per i veicoli elettrici

Con il seguente tetto di spesa:

2.000 € per edifici funzionalmente indipendenti
1.500 € per edifici plurifamiliari o condomini che installino fino ad 8 colonnine
1.200 € per edifici plurifamiliari o condomini che installino più di 8 colonnine

A condizione che siano realizzati congiuntamente ad almeno uno degli interventi “trainanti” in EcoBonus

Offriamo un servizio dedicato

Possiamo seguire il tuo progetto in tutte le sue fasi, dalla preverifica alla cessione del credito e aiutarti con i documenti necessari ad ottenere la detrazione

Trova l’impresa che fa al caso tuo

Consulta la mappa delle Imprese dove puoi trovare quelle che effettuano lo sconto in fattura
o sono disponibili alla cessione del credito